venerdì 17 aprile 2009

GIRELLE!

Buongiorno eccomi qui, è da un pò di giorni che non posto,ma ho avuto un pò di cose da fare. Adesso mi faccio perdonare con queste girelle con gocce di cioccolata, sono buone, profumatissime, morbide perchè è quasi una pasta briosche e poi c'è la cioccolata che è la cosa che preferisco di più!
ingredienti:
250g di farina manitoba
250g di farina '00'
75g di zucchero
5g di sale
75g di burro
20g di lievito di birra
170ml di acqua
170ml di latte
scorza di limone gratt.
1 tuorlo d'uovo
gocce di ciocccolato q.b.
per la lucidatura:
3 cucchiai di acqua
2 cucchiai di zucchero
procedimento:
Fare un'impasto diretto con gli ingredienti indicati, tranne le gocce di cioccolato. Porre a lievitare per 1 ora e 30 minuti, poi formare le girelle allargando la pasta come fosse una sfoglia mettere sopra le gocce di cioccolato e girare la pasta su se stessa, a questo punto tagliare dei piccoli pezzi tanto da formare le girelle, metterle sulla teglia spennellarli con un pò di latte e lasciarli lievitare per altri 30 minuti. Infornare a 190° per circa 15-20 minuti.quando ancora sono caldi lucidarli con l'acqua e lo zuccchero precedentemente sciolti sul fuoco.

la ricetta è finita, vi consiglio di tagliare le girelle non con un coltello ma con un pezzo di filo per cucire, passandolo da sotto e incrociarlo tanto da tagliare. e a piacere invece delle gocce di cioccolata si può mettere nutella, marmellata, o uvetta.oppure visto che siamo reduci dalla Pasqua possiamo semplicemente usare la cioccolata delle uova che ci sono avanzate! A domani ciao ciao.
P.S.faccio gli auguri al mio tesoro...oggi compiamo 8anni e 8 mesi di vita insieme!TI AMO!

3 commenti:

  1. deliziose queste girelle, le proverò visto che qui c'è cioccolata in abbondanza! buon w.e.

    RispondiElimina
  2. Mmmm... fantastiche! complimenti!

    RispondiElimina
  3. ma si fa così :) allora non sono l'unica ancora a pensare al piacere che può dare una girella, se si arriva anche ad evocarle nel proprio forno!
    Adesso che siamo cresciute però possiamo comprale da sole ihihihihih!
    Grazie per la ricetta!
    Paola

    RispondiElimina